Donne del cielo: da muse a scienziate
Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale,
Sala Dante (via Magliabechi 2)
8 marzo – 8 giugno 2024

 

Dall’8 marzo all’8 giugno 2024 apre al pubblico Donne del cielo: da muse a scienziate presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Sala Dante.

La mostra propone per la prima volta in Italia un percorso incentrato sul ruolo delle donne nella ricerca astronomica e sulle immagini femminili che ricorrono nelle rappresentazioni del cosmo dal Rinascimento al primo Novecento.

Attingendo al ricco patrimonio della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, l’esposizione presenta opere scientifiche, letterarie e cartografiche che rivelano la presenza di interlocutrici e/o di autrici femminili in testi segnati dall’associazione tra donne e sfere celesti.

I testi della Biblioteca Nazionale testi dialogano con strumenti scientifici provenienti dal Museo Galileo e da collezioni private e con creazioni artistiche come Le variabili del Cigno, sette grandi tele dell’artista Ilaria Margutti che prendono spunto dagli studi condotti da Henrietta Swan Leavitt.

L’esposizione, curata da Natacha Fabbri, Caterina Guiducci e Simona Mammana, è ideata dal Museo Galileo e organizzata con la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

 

La mostra è visitabile

dal lunedì al venerdì: 10:00 – 17:00 (ultimo ingresso ore 16:30)

sabato: 10:00 -13:00 (ultimo ingresso ore 12:30)

Ingresso: Via Magliabechi 2.

Info sulla sede Biblioteca Nazionale